ImproBora 2109: aperte le iscrizioni per i seminari con Ferrari, Marchegiani, Palanza e Burroni

Sono confermati e pronti ad accogliere le iscrizioni i 4 seminari che si terranno durante ImproBora 2019, la seconda edizione del Raduno di Impro organizzato dalla nostra associazione a Trieste.

Il parterre dei docenti è di altissimo livello, potendo contare su alcuni dei più importanti improvvisatori e insegnanti della Rete Match (dal 2018 Trieste è sede affiliata alla Rete Nazionale di Match). Chi non conosce…

Francesco Burroni: sintetizzare in poche righe tutto il lavoro di attore, regista, formatore, musicista, poeta e quant’altro ha fatto nella sua vita è impossible. Ma basti sapere che è colui che ha portato i Match in Italia e ne cura i diritti e la qualità del gioco supervisionando tutte le sedi.

Giovanni Palanza: uno dei volti storici dei match in Italia, responsabile della scuola di Firenze, è considerato uno dei pilastri nazionali del gioco dei Match. Con lui sul palco si va sul sicuro, come pure in aula dove sa trasmettere le sue capacità di presenza scenica e di produzione di battute a dir poco fulminanti.

Marco Marchegiani: attore, formatore, anima della scuola di match di improvvisazione a Bologna, è uno dei più preparati e attenti docenti del panorama italiano. Nei suoi seminari i partecipanti accrescono il proprio bagaglio con leggerezza e divertimento.

Daniele Ferrari: non servono presentazioni per il direttore artistico di Improvvisamente, ma soprattutto attore e formatore conosciuto in ogni angolo d’Italia. Con i Margiadan ha portato negli ultimi due anni in giro per la penisola uno spettacolo di Commedia dell’Arte che ha riscosso un grande successo.

Il programma completo (salvo modifiche dell’ultima ora) lo puoi scaricare QUI.
Non ti resta che registrarti! Compila il form qui sotto (uno per persona) indicando quale seminario scegli e altre informazioni importanti per l’organizzazione.

ImproBora 2° edizione

Una ventata di novità nel mondo dell’Improvvisazione

La seconda edizione del Raduno Nazionale d’Estate organizzato da Improvvisamente. Tante novità, docenti di alto livello e una città meravigliosa pronta ad accogliervi. Ah sì… è TRIESTE

IMPROfestival 2018: al via la Rassegna di Teatro di Improvvisazione

Inizia la stagione dell’Improvvisazione a Trieste con un Festival ricco di novità

La fine dell’estate riserva agli appassionati del Teatro di Improvvisazione una Rassegna che soddisferà tutti i palati. Nelle date previste infatti verranno proposti tre spettacoli diversi per forma, ma con un unico comun denominatore: bravura, talento sul palco – risate e divertimento in platea. Leggi tutto “IMPROfestival 2018: al via la Rassegna di Teatro di Improvvisazione”

Siamo la nuova sede dei Match di Improvvisazione Teatrale®

Raggiunto l’accordo che proietta Trieste nella galassia dei Match di Improvvisazione®

Trieste-Siena agosto 2018 – Il sospirato accordo tra la scuola di Improvvisazione Teatrale di Trieste Improvvisamente e la Rete Match® che per l’Italia è rappresentata da Francesco Burroni è giunto ed è stato suggellato per l’annuncio con una foto scattata dalla mascotte dell’associazione Vittoria (che ha davvero un nome proprio adatto all’occasione). Subito dopo la pubblicazione la notizia è diventata virale in Rete e alla gioia degli allievi della scuola triestina, si è aggiunta quella di tanti amici di tutt’Italia.

Cosa significa per la sede di Trieste? Tante belle cose: per prima cosa poter organizzare i Match di Improvvisazione Teatrale®, che da tanti anni stanno riscuotendo un grande successo di pubblico (dal 1989 in Italia e dal 1977 nel mondo) e che avvicinano molte persone al magico mondo del teatro. Poi fare parte di una grande famiglia che è impossibile descrivere, ma che potete trovare ottimamente rappresentata nel sito ufficiale della Rete Match: www.matchdimprovvisazioneteatrale.it. Poter accedere ai cantieri e raduni della Rete Match (i più noti sono quelli di Reggio Emilia in inverno e quello di Follonica in estate). Poter collaborare con gli insegnanti, i professionisti e gli amatori e tutti gli allievi dei primi anni d’Italia.

La sigla al contratto apposta dalla Presidente Silvia Maggio congiuntamente con Francesco Burroni, e che lei già ha soprannominato “il patto del succo di mela” in onore della bevanda sorseggiata per il brindisi, apre nel migliore dei modi la stagione 2018/2019 che ad inizio settembre vedrà svolgersi il ImproBora 1° raduno di Improvvisazione Teatrale a Trieste dal 7 al 9 con 3 bravissimi insegnanti (Antonio Vulpio, Gila Manetti e Andrea Mitri) e la partenza del 1° Impro Festival di Trieste (8, 22 settembre e 27 ottobre). In quest’ultima data adesso possiamo dirlo…. il primo Match di Improvvisazione Teatrale® della stagione a Trieste!!!

Risultati immagini per match di improvvisazione teatrale

ImproBora: aperte le iscrizioni per i seminari con Mitri, Manetti e Vulpio

Annunciati i seminari di ImproBora 2018

Sono confermati e pronti ad accogliere le iscrizioni i 3 seminari che si terranno durante ImproBora 2018, il primo Raduno di Improvvisazione Teatrale organizzato dalla nostra associazione a Trieste.

Andrea Mitri, triestino trapiantato a Firenze, torna nella sua città per tenere un corso a vocazione long-form, ma utilissimo anche chi voglia approfondire strutture e cambi scena che tornano utilissimi anche durante le short-form. Il seminario è rivolto a chi ha alle spalle (o sulle spalle) almeno 2 anni di corsi di improvvisazione. La capienza è di 18 partecipanti (con un minimo 12).

Glia Manetti, attrice molto conosciuta e spesso a Trieste assieme a Mitri, accoglierà tutti quelli che sono ai primi anno con l’improvvisazione, ma che hanno un cuore (ipse dixit).  La capienza è di 20 partecipanti (con un minimo 12).

Antonio Vulpio, da Faenza, ma milanese di provenienza, improvvisatore apprezzatissimo e richiestissimo in tutta Italia, terrà un seminario molto divertente sul sabotaggio. La capienza è di 16 partecipanti (con un minimo 12).

A questo link puoi trovare il  Programma ImproBora 2018 dei corsi, di tutte le altre attività (sono possibili ancora delle piccole modifiche alle attività extra workshop) e i costi (anche per eventuali accompagnatori). Chi volesse sin d’ora garantirsi un posto, può (anzi DEVE) già iscriversi.

ImproBora inizia a soffiare ….